Attività e documenti


        

Statuto di Md

20 mag 2008

Statuto di Magistratura democratica

Art. 1 - Magistratura democratica
1. É costituita Magistratura democratica alla quale possono aderire tutti i magistrati della Repubblica, anche a riposo.
2. Magistratura democratica aderisce all'Associazione internazionale dei magistrati europei per la democrazia e le libertà (Medel).


Programma elezioni Consiglio Giudiziario di Bologna

03 apr 2008

I   nuovi  Consigli  Giudiziari


Programma elezioni Consiglio Giudiziario di Napoli

03 apr 2008

Il buon funzionamento dei prossimi Consigli Giudiziari è l'occasione per
valorizzare gli aspetti positivi della recente riforma dell'ordinamento
giudiziario, ridurne gli effetti negativi e incidere concretamente
sull'assetto della giurisdizione e l'organizzazione degli uffici, facendo
leva sul regime della temporaneità degli incarichi direttivi, sulla
disciplina delle valutazioni di professionalità, sul rispetto delle regole
tabellari e sulla vigilanza sul lavoro degli uffici. Gli strumenti offerti


Programma elezioni Consiglio Giudiziario di Milano

01 apr 2008

In vista del rinnovo del Consiglio giudiziario di Milano, i due gruppi della magistratura progressista, Magistratura Democratica e Movimento per la Giustizia, hanno scelto di presentarsi uniti al confronto elettorale. Il programma condiviso intende raccogliere la sfida dettata dalle nuove disposizioni in materia di ordinamento giudiziario, con particolare riferimento all'organizzazione degli uffici, alle valutazioni periodiche di professionalità e alla temporaneità degli incarichi direttivi e semidirettivi...


Programma elezioni Consiglio Giudiziario di Roma

31 mar 2008

Le sezioni romane di MD e del Movimento per la giustizia hanno convenuto di presentare per le elezioni del consiglio giudiziario di Roma liste comuni, aperte al contributo di colleghi esterni rispetto ai due gruppi; riporto in calce il documento programmatico con l'indicazione dei candidati.

Francesco Vigorito

Per un Consiglio Giudiziario attento, consapevole, capace di ascoltare

Nei giorni 6 e 7 aprile 2008 si terranno le elezioni per il rinnovo del Consiglio Giudiziario di Roma.


DIRIGENZA, ORGANIZZAZIONE, AUTOGOVERNO

25 feb 2008

Documento dell'esecutivo di Md

DIRIGENZA, ORGANIZZAZIONE, AUTOGOVERNO

Una linea d'azione per una sfida imperdibile.


Documento del gruppo civile Md-Movimento sull'ufficio

19 feb 2008

Il testo cerca, insieme, di essere una sintesi del lavoro del gruppo civile
su questo tema ed una proposta per tutti gli interlocutori esterni al gruppo, in primo luogo l'A.N.M.

Magistratura Democratica
Movimento per la giustizia

Gruppo "civile"

Il progetto dell'ufficio per il processo

 

Un sistema giudiziario capace di dare una risposta rapida e qualitativamente adeguata al bisogno di giustizia che emerge dalla società presuppone
l'organizzazione degli uffici sulla base di un modello funzionale ed
efficiente.


Seminario sull'ufficio per il processo. Sintesi degli interventi

01 feb 2008

Premessa

In questi anni la riflessione e l'elaborazione del "gruppo civile Magistratura Democratica-Movimento per la giustizia" ha messo al centro i temi della organizzazione dell'ufficio e del processo, del lavoro del giudice e del personale amministrativo, delle interrelazioni tra questo ed il ruolo degli avvocati, della individuazione di soggetti capaci di supportare l'attività giudiziaria.


I Consigli Giudiziari: banco di prova del cambiamento

17 gen 2008

dell'esecutivo di Md

I CONSIGLI GIUDIZIARI: BANCO DI PROVA DEL CAMBIAMENTO.

Il buon funzionamento dei prossimi Consigli Giudiziari è l'occasione per valorizzare gli aspetti positivi della recente riforma dell'ordinamento giudiziario, ridurne gli effetti negativi e incidere concretamente sull'assetto della giurisdizione e l'organizzazione degli uffici, facendo leva sul regime della temporaneità degli incarichi direttivi, sulla disciplina delle valutazioni di professionalità, sul rispetto delle regole tabellari e sulla vigilanza sul lavoro degli uffici.


Md - Movimenti - Art.3

17 gen 2008

documento congiunto su Consigli Giudiziari

Magistratura Democratica, Movimento per la Giustizia ed Articolo 3,

sono convinti dell'eccezionale importanza che caratterizza il prossimo rinnovo dei Consigli giudiziari. Primi Consigli dopo la riforma dell'Ordinamento giudiziario, costituiscono un momento decisivo per consentire l'efficace e corretta applicazione delle nuove valutazioni di professionalità, in quanto fonte informativa privilegiata per il contatto immediato con il contesto lavorativo del magistrato in valutazione (periodica o per l'attribuzione di incarichi).


Condividi contenuti
© 2019 MAGISTRATURA DEMOCRATICA ALL RIGHTS RESERVED - Web Project and Design Agrelli&Basta Pubblicità Grafica Web New Media