Rassegna Stampa


        

Comunicato stampa sull'emendamento al D.L. in materia di sicurezza pubblica

18 giu 2008

della segretaria nazionale di Md

Non è bastato il ricorso alla legge ad personam, come in passato: questa
volta l'interesse personale impone addirittura un provvedimento generale,
iniquo, irragionevole e contrario al principio di obbligatorietà
dell'azione penale, che sospende un numero imprecisato di processi in corso
per reati anche molto gravi (uno fra i tanti, quello per i fatti di
Bolzaneto).

La ferita allo stato di diritto è ancora più grave, anzi irreparabile.


Intervista a Edmondo Bruti Liberati sul provvedimento in materia di intercettazioni

17 giu 2008

da La Repubblica del 15 giugno 2008

la Repubblica 15 giugno 2008

Il procuratore aggiunto di Milano: "Le norme per garantire la privacy esistono già"
Quei nastri servono alle inchieste la nuova legge è controproducente"
Bruti Liberati: "Testo fumoso, è peggio della Cirielli"
di Emilio Randacio


Comunicato stampa sul ddl intercettazioni

16 giu 2008

della segretaria nazionale di Md

Dopo le accattivanti promesse del Ministro Alfano di riforme complessive e di sistema in grado di rimettere la giustizia, ed il processo penale in particolare, in grado di funzionare, siamo ancora all'annuncio di un intervento legislativo settoriale, e molto specifico.


Comunicato della Sezione Sardegna di Md

27 mag 2008

Nei giorni scorsi in tutta la Sardegna c'è stata una attività di controllo
dei campi Rom condotta dall'arma dei carabinieri mediante l'utilizzo di
centinaia di uomini e l'impiego di elicotteri. Questa operazione di polizia
è stata accompagnata, durante il suo svolgimento, da una ampia diffusione
mediatica di servizi e notizie che ha trasmesso all'opinione pubblica
l'immagine dell'ennesimo spettacolare "blitz" contro i Rom. L'iniziativa si
pone oggettivamente, per i suoi tempi e modi di realizzazione, sulla scia di


Comunicato stampa sul decesso al CPT di Torina

27 mag 2008

della Sezione Piemonte - Valle d'Aosta di Md

md
MAGISTRATURA DEMOCRATICA
Sezione Piemonte - Valle d'Aosta
COMUNICATO STAMPA DEL 26.05.2008

Nel corso della notte tra venerdì 23 maggio e sabato 24 maggio, un uomo è
morto al C.P.T. di Torino. Di lui si sa molto poco. Aveva 38 anni. Era senza
documenti. Era irregolare sul territorio. Alcuni "ospiti" del C.P.T.
lamentano l'assenza dei soccorsi (a loro dire, richiesti senza successo). L'
accusa è respinta dai responsabili del Centro di permanenza. In queste ore,


Quale sicurezza?

27 mag 2008

di Rita Sanlorenzo

Al pacchetto sicurezza, si è aggiunta nelle scorse ore l'iniziativa governativa per far fronte alla cosiddetta (dura da decenni) "emergenza rifiuti" della Campania.


Comunicato stampa sul cd. pacchetto sicurezza

22 mag 2008

MAGISTRATURA DEMOCRATICA SUL CD. PACCHETTO SICUREZZA

Il composito pacchetto sicurezza (che contiene in sè previsioni di
Immediata attuazione che saranno varate con decreto legge e proposte rimesse al
normale iter parlamentare) riunisce in sè misure opportune, dirette a
rendere più incisive le sanzioni per condotte pericolose, asociali o lesive dei
guidatori di automezzi ed ad accelerare alcuni tipi di processi, e
misure criticabili destinate a divenire fonte di ingiustificate disuguaglianze e


Rischi elevati dietro l'eccesso di formalismi - di Giuseppe Cascini *

12 mag 2008

da Il Sole24ore di lunedi 12 maggio 2008

Rischi elevati dietro l'eccesso di formalismi

di Giuseppe Cascini *

Negli ultimi giorni i media hanno dato risalto ad alcuni episodi relativi alla scarcerazione, per ragioni di carattere formale, di imputati accusati di reati particolarmente gravi. Episodi che hanno creato allarme e preoccupazione nella opinione pubblica.


La giustizia è vista più come un potere che come un servizio

03 apr 2008

di Nello Rossi - da Il Riformista del 2 aprile 2008

La giustizia in Italia? Più carte produce e meno giustizia realizza. Ed è così per l'intera struttura giudiziaria. Dalla base sino al vertice.

La Cassazione sforna ogni anno un numero enorme di sentenze , incomparabile al ristretto numero di decisioni di altre Corti europee. Ma proprio la crescita vertiginosa delle decisioni allontana irrimediabilmente la realizzazione dello scopo principale di un giudice supremo: garantire la certezza del diritto e la sua uniforme applicazione.


Cosa chiede la giustizia

02 apr 2008

di Giovanni Salvi  - da l' Unità del 1 aprile 2008

L'Associazione Nazionale Magistrati ha convocato per il 6 giugno il Congresso Nazionale, intitolato "un progetto per la giustizia: organizzazione, professionalità, efficacia". E' da tempo che l'associazione che riunisce la quasi totalità dei magistrati ordinari ha posto al centro della sua iniziativa politica l'obbiettivo di rendere giustizia in tempi ragionevoli, attraverso una migliore organizzazione e un alto livello di professionalità.


Condividi contenuti
© 2019 MAGISTRATURA DEMOCRATICA ALL RIGHTS RESERVED - Web Project and Design Agrelli&Basta Pubblicità Grafica Web New Media