Rassegna Stampa


        

Infortuni sul lavoro

18 dic 2007

di Giovanni Palombarini

La commozione per la strage di Torino, che andava esaurendosi, si è purtroppo rinnovata per la morte del quinto operaio ustionato. Anche per questo è legittimo sperare che si possa mettere in moto un processo di miglioramento della sicurezza nei luoghi di lavoro.


SISMI e magistratura

18 lug 2007

del segretario generale

Le notizie giornalistiche già da tempo diffuse a proposito di un'indebita attività del Servizio segreto militare di raccolta di informazioni sull'attività di magistrati italianied europei, hanno trovato nella delibera del CSM non solo una totale conferma, ma alcune importanti precisazioni, insieme con ulteriori rivelazioni davvero inquietanti.


Il dott. Nuvoli al Ministero della Giustizia: un incarico del tutto inopportuno

06 lug 2007

del segretario generale di Md

MD - magistratura democraticaIl dott. Nuvoli al Ministero della Giustizia: un incarico del tutto inopportuno

La recente nomina del dott. Giovanni Paolo Nuvoli, da parte del Ministro della Giustizia, a capo della Direzione generale dei diritti umani ha suscitato forti polemiche.

 


Comunicato stampa sulle dichiarazioni dell'on.D'Alema

06 lug 2007

del segretario generale

Le dichiarazioni dell'onorevole D'Alema, a proposito della "trascuratezza" dei magistrati mentre veniva diffuso il testo delle intercettazioni telefoniche che lo riguardavano, sbagliano obbiettivo: non era ai giudici che toccava impedirne la diffusione, d'altronde inevitabile nell'attuazione di un passaggio procedurale previsto da una legge imperfetta. Sono senz'altro inopportune, e generano confusione e sconcerto.


Comunicato dell'esecutivo di Magistratura democratica

06 lug 2007

A poche settimane dalla scadenza del 31 luglio, la magistratura italiana non solo non ha un nuovo ordinamento giudiziario, ma non sa nemmeno quale sarà la proposta definitiva della maggioranza di governo.

Abbiamo a suo tempo salutato con favore la presentazione del ddl Mastella - senza rinunciare ad evidenziarne i limiti e le criticità - dichiarandoci responsabilmente disponibili al dialogo ed al confronto, per ottenerne ancora un miglioramento. La posta in gioco era quella di voltar pagina rispetto alla controriforma approvata nella scorsa legislatura.


Un passaggio cruciale per la riforma dell'ordinamento giudiziario

15 mar 2007

del Segretario generale, Rita Sanlorenzo

Poche ore dopo la pubblicazione del testo del disegno di legge delega per la riforma dell’ordinamento giudiziario, Magistratura Democratica ha sottolineato pubblicamente l’importanza cruciale del passaggio che si prospetta per la magistratura italiana, e per l’assetto futuro della giurisdizione.


16 ottobre duemilacinque, più uno

16 ott 2006

del segretario generale Ignazio Juan Patrone

Il 16 ottobre del 2005 il dottor Fortugno veniva ucciso a Locri. Quell'omicidio sembrò scuotere la Calabria e il Paese: tutti i principali quotidiani pubblicarono ampi servizi sulla Regione, sulla sua economia assistita, su quel sistema sanitario dove la vittima prestava la sua opera. I ragazzi di Locri, testimoni di un'arretratezza che avvilisce tutti e tutti punisce, divennero gli ospiti d'onore di manifestazioni di partito e di trasmissioni televisive.


Questione economica e questione giustizia

28 set 2006

del Segretario generale, Ignazio Juan Patrone

Una maggioranza che aveva scritto nel suo programma la cancellazione delle leggi-vergogna e della controriforma dell'ordinamento giudiziario e il rilancio di una politica per la giustizia ha sino ad oggi approvato solo un indulto dalle proporzioni inusitate -che per tale ragione mina alla radice la funzionalità stessa del sistema penale- e non ha messo la questione di fiducia su un modesto ddl sulla proroga dell'efficacia di alcuni (sottolineo: alcuni) decreti Castelli, la cui approvazione è ancora incerta nell'an e nel quando.


Le emergenze del Professor Panebianco

08 set 2006

del Segretario generale, Ignazio Juan Patrone

Il professor Panebianco è un autorevole docente universitario di Scienze politiche e un ascoltato editorialista del Corriere della sera.

Però non è un giurista e leggendo i suoi editoriali lo si comprende subito.


Scafisti e rispetto delle regole

23 ago 2006

del Segretario generale, Ignazio Juan Patrone

Condividi contenuti
© 2019 MAGISTRATURA DEMOCRATICA ALL RIGHTS RESERVED - Web Project and Design Agrelli&Basta Pubblicità Grafica Web New Media