Allarme ordinamento giudiziario


Zoom | Stampa

del segretario nazionale Claudio Castelli

La controriforma dell'ordinamento giudiziario è stata di nuovo calendarizzata al Senato per la giornata di oggi.

Il pericolo non è quindi passato e occorre riprendere tensione e mobilitazione. Siamo arrivati ad un passo dal successo e non è possibile demordere proprio ora.

Dobbiamo mantenere la massima attenzione e preparare, se necessario, ulteriori forme di protesta.

25 05 2005
© 2022 MAGISTRATURA DEMOCRATICA ALL RIGHTS RESERVED WEB PROJECT AND DESIGN AGRELLIEBASTA SRL