Magistratura Democratica - Comunicato 13 gennaio 2011 su Legittimo Impedimento


Zoom | Stampa


 “Adessol’auspicio è che la politica torni ad occuparsi delle riforme che interessanotutti i cittadini e non solo alcuni di loro. La sentenza della CorteCostituzionale rende effettivo il principio secondo cui tutti i cittadini sonouguali di fronte alla legge. Il recupero della valutazione del giudice caso percaso e la bocciatura della autocertificazione sono in sintonia con questoprincipio. Il testo originario della legge introduceva una nuova immunità nelcaso del premier o dei ministri. Ma l’immunità poteva essere sancita solo dauna legge costituzionale e non da una legge ordinaria. La Consulta indica unpunto di equilibrio tra esigenze della giurisdizione, esercizio della difesadell’imputato e tutela della funzione di governo, nella prospettiva di unaleale collaborazione tra le parti”.

 

Piergiorgio Morosini, Segretario Generale diMagistratura Democratica

 

30 03 2011
© 2019 MAGISTRATURA DEMOCRATICA ALL RIGHTS RESERVED WEB PROJECT AND DESIGN AGRELLIEBASTA SRL