La sentenza Andreotti-Badalamenti


Zoom | Stampa

della Corte di assise di appello di Perugia

Carmine Pecorelli fu ucciso la sera del 20 marzo 1979 in Roma, nei pressi della redazione di O.P, settimanale da lui diretto, con quattro colpi di pistola esplosi da una stessa arma munita di silenziatore.

Giulio Andreotti e Tano Badalamenti sono stati condannati come mandanti di quell'omicidio.

13 02 2003
© 2022 MAGISTRATURA DEMOCRATICA ALL RIGHTS RESERVED WEB PROJECT AND DESIGN AGRELLIEBASTA SRL