Penale


        
Gruppo sulla giustizia penale

Coordinatori:

Una polemica accesa: perchè contro Previti procede Milano

23 mag 2003

Una polemica accesa: perchè contro Previti procede Milano

23 mag 2003

Appello dopo le dichiarazioni di Berlusconi sulla condanna a Previti

09 mag 2003

dei professori universitari di diritto

Noi sottoscritti professori universitari di diritto esprimiamo vivo allarme di fronte alle recenti dichiarazioni del Presidente del Consiglio, il quale, in diretta polemica con una sentenza emessa dal Tribunale di Milano, ha affermato che la condanna dell'on. Previti «non fa che confermare» la «persecuzione politica» di cui l'ex ministro della difesa sarebbe vittima,«già resa evidente dalle vicende dell'inchiesta, delle indagini preliminari e dell'intero processo».


Appello dopo la mozione del Senato

27 apr 2003

dei professori universitari di diritto

Il Senato della Repubblica, con la mozione approvata a maggioranza il 5/12/2001, ha sottoposto a violente critiche alcuni provvedimenti giudiziari relativi a processi penali in corso, qualificandoli come errati nel merito, eversivi del corretto esercizio delle funzioni giurisdizionali e lesivi delle prerogative del legislatore; il tutto nel quadro di gravissime accuse rivolte a singoli magistrati che avrebbero tentato, e tenterebbero tuttora, "di usare l’alto mandato, con le relative prerogative previste dalla Costituzione, a fini di lotta politica, fino ad interferire nella vita politi


L'ordinanza delle Sezioni Unite sul legittimo sospetto

26 mar 2003

La sentenza Andreotti-Badalamenti

13 feb 2003

della Corte di assise di appello di Perugia

Carmine Pecorelli fu ucciso la sera del 20 marzo 1979 in Roma, nei pressi della redazione di O.P, settimanale da lui diretto, con quattro colpi di pistola esplosi da una stessa arma munita di silenziatore.

Giulio Andreotti e Tano Badalamenti sono stati condannati come mandanti di quell'omicidio.


La sentenza Enichem

02 nov 2001

Il processo ha sofferto della fuorviante impostazione accusatoria, un procedere
senza distinzioni in cui sono mancate le coordinate spazio temporali necessarie
per orientare nella individuazione delle condotte e dei soggetti ai quali fossero
imputabili.


La sentenza sulla strage di Piazza Fontana

30 giu 2001

  1. Introduzione
    Queste poche pagine introduttive svolgono esclusivamente la funzione di illustrare alcuni criteri di redazione della motivazione, la cui preventiva indicazione è utile per una lettura ed un'analisi appropriata del testo.


Condividi contenuti
© 2019 MAGISTRATURA DEMOCRATICA ALL RIGHTS RESERVED - Web Project and Design Agrelli&Basta Pubblicità Grafica Web New Media